Tutto a Portaportese… Portaportese per tutti!

Quello di Porta Portese è il mercato più famoso di Roma, un luogo storico nato nel dopoguerra e diventato ben presto un crocevia di turisti, residenti e curiosi. Situato nella splendida cornice di Trastevere, Porta Portese ogni domenica accoglie migliaia di visitatori, tutti impegnati a girare tra gli oltre 1.000 banchi alla ricerca dell’occasione giusta per i propri acquisti. Chiunque visiti la città eterna deve passare almeno una volta per il mercato di Porta Portese, un viaggio alla scoperta di quella cultura popolare romana che contribuisce al fascino della capitale.

La storia del mercato di Porta Portese
Il nome di questo mercato storico di Roma deriva dalla Porta Portuensis, un antico accesso alla città situato appunto nella zona di Trastevere, in mezzo alle mura aureliane, costruito sotto il dominio dell’imperatore Augusto. Il mercato delle pulci di Porta Portese nacque nel secondo dopoguerra, all’incirca nel 1945, come luogo di scambio e di vendita di prodotti alimentari e di prima necessità, una sorta di borsa nera in sostituzione del vecchio mercato di Campo de’ Fiori.

Inizialmente i banchi erano distribuiti lungo via Portuense, per poi estendersi con il passare degli anni anche alle strade limitrofe fino ad arrivare a viale Trastevere. Oggi, come ieri, il mercato si svolge la domenica mattina, quando centinaia e centinaia di romani si riversano tra i banchi di Porta Portese alla ricerca di offerte e occasioni.

Oggi il mercato di Porta Portese si presenta come una zona affollata e caotica, un mix di culture differenti e tradizione romana che continua impassibile ad animare le domeniche di Roma. Alcuni banchi sono rimasti sempre uguali, altri si sono trasformati in veri e propri esercizi commerciali, mentre altri ancora sono riusciti a dare spazio e lavoro a tantissimi stranieri in cerca di nuove opportunità.

Cosa trovare a Porta Portese
A Porta Portese si può trovare praticamente di tutto, i mille e oltre stand offrono merce, nuova o usata, di qualsiasi tipo. Capi d'abbigliamento, calzature ed accessori gli articoli più venduti. Rispetto agli altri grandi mercati d'Italia in quello di Porta Portese i prezzi sono sempre molto bassi, aspetto che da sempre ha caratterizzato la filosofia di questo posto.

A farla da padrone è l’abbigliamento pesante, soprattutto le giacche e i giubbotti di pelle ma non mancano le pellicce. Si tratta di articoli usati che partono solitamente dai 50-60€, un prezzo ragionevole per capi costosi come questi. Naturalmente non tutti gli articoli sono in buone condizioni, quindi è necessario esaminare sempre molto attentamente la merce in vendita prima di chiudere un acquisto.

Si possono trovare anche articoli di maglieria, vestiti, abbigliamento vintage, scarpe usate e nuove a partire da 5-6€, prezzi popolari che ovviamente non possono garantire una qualità molto elevata, soprattutto sui prodotti nuovi quasi tutti importati dalla Cina a basso costo. Oltre all’abbigliamento e alle calzature nel mercato di Porta Portese si può trovare veramente di tutto, in particolare esistono diversi banchi che trattano cd, vinili e altri articoli musicali.

La musica è sempre stata una protagonista di Porta Portese fin dagli albori, una colonna sonora che ha accompagnato il boom economico e la rinascita di Roma città eterna. Si possono trovare collezioni di vinili degli anni ’80, sia di gruppi italiani che stranieri, scoprendo a volte anche edizioni rare. Lo stesso vale per i libri, un altro articolo storico che continua ad essere presente nei banchi di Porta Portese.

Gli amanti delle vecchie edizioni e dei classici potranno passare piacevolmente il loro tempo domenicale, scoprendo autori noti e altri meno conosciuti, libri di storia, guide, antiche raccolte di poesie, di versi dedicati a Roma e racconti. I libri hanno da sempre fatto parte della tradizione del mercato di Porta Portese, legando ancora oggi la modernità e il passato.

Ma Porta Portese accontenta sempre tutti i suoi visitatori offrendo loro mobili antichi e moderni, prodotti d’arredamento, articoli d'artigianato locale e straniero, orologi, bigiotteria, giocattoli, magliette e abbigliamento delle squadre di calcio, accessori per gli animali e tanto altro ancora. Non mancano le bancarelle con le tipiche caldarroste, oppure i banchi che vendono ciambelle fritte, noccioline tostate e tarallucci. Iniziano a comparire anche i primi stand di prodotti tipici, dove acquistare formaggi e salumi di provenienza certificata.


L'arte di trattare sul prezzo
A Porta Portese vige una regola, tutti trattano sul prezzo, vince chi è più bravo in questa antica arte di negoziazione. Il costo dei prodotti è sempre indicativo, tutti sanno che nel mercato i prezzi non sono fissi, bisogna contrattare, fare offerte, rilanciare, bleffare. Si tratta di una consuetudine di Porta Portese, una simpatica tradizione che premia i più esperti, ma nella quale è sempre divertente cimentarsi per scoprire la bravura e le tecniche di chi da anni vende qui i suoi prodotti.

Quando andare a Porta Portese
Il mercato di Porta Portese si tiene ogni domenica mattina dalle 6 alle 14 circa del pomeriggio. Gli orari di maggiore affluenza sono dalle 9,30 alle 11,30, quando si concentra la gran parte dei turisti e dei residenti che affollano gli stretti passaggi tra i banchi, disseminati su via Portuense fino a viale Trastevere. Alcuni stand si sono trasformati in veri e proprie negozi e rimangono aperti anche durante la settimana, ma l’atmosfera tipica di Porta Portese sfugge via tirandone tutto il fascino e perdendo molta dell'attrazione tipica di questo posto.

Come raggiungere il mercato di Porta Portese
Per raggiungere il mercato di Porta Portese è possibile prendere la metropolitana, basta scendere alla fermata di Marconi o alla stazione centrale di Piramide. Da quest’ultima si deve prendere l’autobus 280 oppure il 23, infatti entrambi percorrono tutta via Marmorata e lasciano a pochi metri dalla Porta Portuensis. Invece da Marconi bisogna prendere l’autobus 170 in direzione centro, mentre da piazza Venezia è possibile salire sulla linea 170 che porta verso Trastevere, fermando vicinissimo allo storico mercato di Porta Portese.

Vuoi soggiornare a Roma?

Per questa location ti consigliamo Hotel Panama Garden, ideale per scoprire Roma grazie alla sua posizione strategica.

04/01/2018
Il mercato di RomaPorta Portese RomaIl Mercato di Porta PortesePorta Portese domenica mattina

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Acconsento si autorizza l'uso dei cookie.

ACCONSENTO

icona newsletter rome hints

Iscriviti alla nostra mailing list!

* Campi obbligatori

Accetto la Privacy Policy

chiudi